Protocolli d’intesa per controlli fiscali

"handshake I" di Álvaro Canivell
"handshake I" di Álvaro Canivell

Verso la fine dell’Ottobre scorso, l’Amministrazione Comunale di Ardesio ha sottoscritto due protocolli d’intesa (degli standard adottati precedentemente presso altri Comuni), rispettivamente con il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bergamo e con l’Agenzia delle Entrate, con il preciso intento di regolamentare e monitorare al meglio le richieste di contributi del bando per le famiglie colpite dalla crisi.  Si tratta delle delibere di Giunta Comunale n.69 del 26/10/2011 avente come oggetto “Approvazione Protocollo d’intesa tra il Comune di Ardesio ed il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bergamo al fini del coordinamento dei controlli sostanziali della posizione reddituale e patrimoniale dei nuclei familiari dei soggetti beneficiari di prestazioni sociali agevolate” e la n. 70 del 26/10/2011 avente l’oggetto “Convenzione con l’Agenzia delle Entrate per la partecipazione comunale alle misure di contrasto all’evasione fiscale“. Visto che le due operazioni sono state oggetto di strumentalizzazioni del tutto fuori luogo, cogliamo l’occasione per riproporre i passaggi chiave dei protocolli, allegati alle delibere stesse, per chiarire l’assoluta trasparenza dei documenti e dei propositi in essi inseriti:

Protocollo d’intesa con la Guardia di Finanza

Al fine di migliorare l’efficacia complessiva dell’azione ispettiva in materia di prestazioni sociali agevolate e di favorire ogni opportuna sinergia nell’espletamento delle verifiche di rispettiva competenza, […] CONSIDERATO l’elevato impatto sociale che sta assumendo l’attività di controllo in materia di prestazioni sociali agevolate, finalizzata ad assicurare l’effettiva percezione dei benefici in capo a coloro i quali ne hanno effettivo diritto, oltre che a perseguire finalità sia di tutela delle entrate erariali, avendo come obiettivo quello di misurare la reale capacità contributiva dei soggetti destinatari, sia di salvaguardia degli interessi finanziari degli Enti su cui grava l’erogazione degli aiuti […] CONVENGONO QUANTO SEGUE: Art. 1, Oggetto del presente protocollo è l’attivazione di procedure di controlli, individuali e a campione, sulle posizioni sostanziali reddituali e patrimoniali dei soggetti beneficiari di prestazioni agevolate pubbliche, a seguito di segnalazioni di nominativi che la stessa Amministrazione s’impegna a fornire […]

Convenzione con l’Agenzia delle Entrate

[…] PREMESSO che, ai sensi dell’art. 3 del proprio Statuto, l’Agenzia delle Entrate, nel perseguimento dei propri fini istituzionali, assicura la collaborazione con il sistema delle autonomie locali e promuove e fornisce servizi agli enti locali per la gestione dei tributi di loro competenza, stipulando convenzioni per la liquidazione, l’accertamento e la riscossione di tali tributi […] CONVENGONO QUANTO SEGUE 1) Il Comune di Ardesio , unitamente alle società ed enti partecipati o incaricati per le attività di supporto ai controlli fiscali sui tributi locali, s’impegna a definire un programma locale di recupero dell’evasione sui tributi statali in stretta collaborazione con gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate competenti per l’attività di accertamento ed ove richiesto con la Direzione regionale della Lombardia […]

(copia dei documenti originali possono essere richiesti presso il Comune di Ardesio, ufficio segreteria)

Come si evince dalla lettura, quindi, è evidente che le misure sono strettamente legate alle richieste dei contributi. Queste, essenzialmente, per due motivi: tutelare chi fa richiesta dei buoni, garantendo la legittimità e la correttezza nel presentare la domanda e tutelare la restante parte della popolazione garantendo che i fondi vadano a finire davvero nelle mani di chi ne ha bisogno.

Parola d’ordine: trasparenza (pag. 3 del programma elettorale 2011)

Tutto il resto è polemica fine a se stessa.