"money" di 401K
"money" di 401K

Ieri sera il Consiglio Comunale di Ardesio ha approvato il Bilancio di previsione 2012 ed il Bilancio pluriennale 2012-2014.

Ecco i collegamenti alle due relazioni del Sindaco, una introduttiva (letta alla trattazione del punto all’ordine del giorno dedicato all’adozione del Regolamento IMU) ed una analitica:

La difficile situazione economica italiana ci è costata innumerevoli manovre economiche, che incidono pesantemente sul bilancio del nostro Comune. Ci attendono sacrifici, e il nostro Consiglio Comunale sarà chiamato a deliberare ed a pronunciarsi su questioni molto delicate, avendo come primario obiettivo il bene della cittadinanza di Ardesio.

Continua qui per visualizzare tutto il PDF.

 

Il primo bilancio di previsione dell’attuale amministrazione: uno dei più complessi degli ultimi anni. “Ardesio Unita” presenta al Consiglio Comunale per l’approvazione il bilancio 2012, oltre che lo schema di bilancio pluriennale 2012-2014 e la relazione previsionale e programmatica, il risultato di mesi di duro lavoro, con la piena ed efficace collaborazione dell’ufficio finanziario del Comune. Nuove norme che vedono la propria attuazione in questi documenti, e prendono corpo e sostanza soprattutto nel lato pluriennale, visto che l’evidenza della normativa del patto di stabilità si evince a partire dalla competenza 2013, data entro la quale scatterà l’obbligo anche per il nostro Comune di rispettare le imposizioni dello stesso. E’ bene quindi ricordare che il Patto è l’accordo che lo Stato Italiano ha assunto con gli altri Stati Europei, in sede comunitaria, in base al quale anche i Comuni devono contribuire alla riduzione del debito pubblico nazionale, osservando, di anno in anno, regole sempre più restrittive. Regole che mettono in difficoltà gli stessi Comuni nella realizzazione della programmata attività a favore della cittadinanza. Il Patto, in sostanza, impone un limite tassativo agli impegni ed ai pagamenti, soprattutto per quanto riguarda i lavori pubblici.

Il documento include uno “schema patto”, gli obiettivi, la relazione del revisore dei conti, le norme, l’analisi delle entrate e delle uscite, i costi degli amministratori. Clicca qui per visualizzarlo.

Il servizio di Antenna2:

httpv://www.youtube.com/watch?v=CfWkk8fTBPU