Donazione a favore di Martina Giangrande

Egregio Signor/ra Sindaco e ufficio comunale, sono il Brigadiere Capo dei Carabinieri Mario DAL CANTO e presto servizio presso il 6° Battaglione Carabinieri “Toscana” di Firenze. Sono un collega ma soprattutto un amico del Brigadiere Giuseppe GIANGRANDE e Francesco NEGRI che il 28 aprile u.s. sono stati feriti in piazza colonna in Roma da persona subito arrestata. Come è noto le condizioni di Giuseppe sono ancora gravi e le prospettive di una vita normale, purtroppo, non sono delle più rosee. La figlia Martina, forte come il padre, dopo la morte della madre avvenuta tre mesi orsono sta ora affrontando questa spiacevole e triste vicenda con tenacia, compostezza e grande spirito di sacrificio al di sopra delle aspettative per una ragazza della sua età, appena 23 anni, ed è per questo motivo che Le chiedo umilmente di darci una mano nel dare la massima diffusione, nel suo sito istituzionale o nei modi che la S.V. riterrà più opportuno, delle coordinate bancarie sotto indicate, aperto dal nostro Comando Generale dell’Arma, per provare a garantire un avvenire a Martina, anche se con prospettive molto difficili, e poter affrontare la sua vita e quella di Giuseppe con un pizzico di tranquillità.

FONDO ASSISTENZIALE PREVIDENZA E PREMI DELL’ARMA DEI CARABINIERI
BNL VIALE ROMANIA (RM)
CAUSALE: DONAZIONE A FAVORE DI MARTINA GIANGRANDE

IBAN IT 11 T 01005 03387 000000002801

Lo scrivente rimane a Vostra disposizione per qualsiasi chiarimento o notizie ai seguenti recapiti: deltaciarlie@alice.it, tel. 055/2068315.

Mario DAL CANTO
Caserma “Baldissera” – 6° Battaglione Carabinieri “Toscana”- Lungarno G. Pecori Giraldi, 4 -50122 Firenze

Dopo aver cercato su Google per avere un riscontro sull’attendibilità di questa email e dell’operazione in oggetto, abbiamo provveduto a chiamare direttamente i recapiti telefonici indicati. Ha effettivamente risposto la Caserma dei Carabinieri, nella persona di un collega che ha confermato il tutto. Riteniamo doveroso dare la massima diffusione all’appello.