Alleanza nelle Alpi ad Ardesio

La Rete di comuni «Alleanza nelle Alpi», fondata nel 1997, è un’associazione di comuni di sette paesi del territorio alpino. I comuni membri, insieme ai loro cittadini, si impegnano per uno sviluppo sostenibile dello spazio alpino. I comuni membri individuano nella convenzione delle Alpi la premessa e il filo conduttore dello sviluppo sostenibile del territorio alpino. L’attuazione della Convenzione deve prendere vita là dove i singoli possono dare il loro contributo, ovverosia nel comune. Per non dover reinventare la ruota ogni volta, la Rete di comuni offre la possibilità di uno scambio di esperienze e di informazioni, superando le barriere linguistiche e culturali tramite pubblicazioni ed eventi in quattro lingue: tedesco, francese, italiano e sloveno. I membri dell’“Alleanza nelle Alpi” sono convinti che il comune rappresenti un livello centrale per l’attuazione di una politica alpina sostenibile. Da parecchi anni essi si impegnano per la realizzazione a livello comunale di una tale politica in tutti i campi tematici della Convenzione delle Alpi. La Rete di comuni formula 10 linee guida che stabiliscono i propri obiettivi, l’ambito di competenza e i metodi delle proprie attività. La Rete di comuni ha più di 300 comuni membri in sette Stati. Di questi si trovano 53 in Germania, 64 in Francia e 66 in Italia. In Austria ci sono 73 membri, 54 in Svizzera, tre a Liechtenstein e quattro in Slovenia. Tra gli italiani, c’è anche Ardesio, come abbiamo già avuto modo di ricordare. Con la presente vogliamo segnalare un’importante occasione di confronto per gli amministratori di Ardesio con le esperienze dell’arco alpino e di Alleanza nelle Alpi. L’incontro annuale dei comuni italiani membri di Alleanza nelle Alpi per il 2013 è infatti convocato per il giorno 15 giugno presso il Municipio di Ardesio. Una possibilità di dibattito, di comparazione, di accostamenti e allo stesso tempo di differenze tra i vari Comuni circa le tematiche del territorio e della Convenzione delle Alpi, nella bella cornice di Ardesio.