Grazie PL!

Lunedì 17 febbraio 2014, alle ore 20.30 presso la sala consiliare del Comune di Ardesio, si terrà un’assemblea pubblica per il rinnovo delle cariche del consiglio direttivo della Pro Loco. Un incontro durante il quale si procederà alla conferma dell’attuale consiglio direttivo (qualora si presentasse solamente il gruppo in carica) che provvederà a sua volta all’elezione delle cariche per il prossimo triennio e presenterà quindi il programma degli eventi per l’estate 2014.

Una formalità? Assolutamente no.

Quello che potrebbe sembrare, ad un occhio meno attento, semplicemente un passaggio burocratico, in realtà nasconde molto altro. Lo zoccolo duro della Pro Loco che fin qui ha supportato il presidente Simone Bonetti nelle attività, infatti, cederà il passo alle nuove leve che si sono presentate in questi mesi. Nuovi giovani pronti a versare con entusiasmo le proprie forze nelle mille attività pensate dal direttivo, una risorsa che molte altre realtà non hanno, per tutti noi ardesiani un vanto ed un orgoglio. Dedicare tanto tempo alle iniziative, con spirito di sacrificio, dedizione e passione è, oggi più che mai, una merce sempre più rara e preziosa, soprattutto se si parla di ragazzi poco più che ventenni. La serata di lunedì 17, quindi, sarà un’importante occasione per tributare il giusto riconoscimento ad un gruppo storico che lascia (a maggior ragione dopo un weekend di successo che ha portato ad Ardesio oltre 5.000 persone, che purtroppo mi ha visto poco presente, preso come ero dalle questioni legate alle valanghe ed alle cadute massi che stanno flagellando il nostro territorio) ed incoraggiare un nuovo ensamble che lavorerà nello spirito della continuità. La nostra “PL“, come la chiamiamo affettuosamente in molti, con le sue “Segre” e tutte le altre figure che aspirano al mitologico come Flebo, tanto per citarne una senza farsi odiare dagli altri visto quanto è universalmente benvoluta, però, mi mancherà, non lo nascondo, ma la convinzione che i nuovi elementi saranno altrettanto capaci mi riempie di speranza.

Accorrete numerosi lunedì sera, quindi, salutiamo e ringraziamo chi parte e incoraggiamo chi arriva!

Il sindaco

Alberto Bigoni

grazie_pl