Ol Pret di Bà

La pagina della cultura dell’edizione del 5 agosto 2014 de l’Eco di Bergamo, curata da Paolo Aresi, si occupa del lavoro di Giorgio Fornoni dedicato al “Pret di Bà” che verrà presentato questa sera alle ore 21 presso il Teatro dell’Oratorio di Ardesio:

L’umile, straordinario prete di Bani

Così simile al santo curato di Ars
La storia di don Francesco Brignoli, morto nel 1934, raccontata da un video di Giorgio Fornoni

Questa sera la proiezione ad Ardesio. La fama di santità, la chiaroveggenza, la devozione popolare Don Francesco Brignoli era un parroco di estrema provincia, il prete di un piccolo paese dell’Alta Valle Seriana, Bani, frazione di Ardesio. Don Francesco morì ottanta anni fa, al principio di gennaio del 1934. Al suo funerale, in mezzo alla neve, parteciparono migliaia di persone quando il paesino contava duecento anime. Perché? Chi era veramente quell’uomo che tutti conoscevano semplicemente come «Ol pret di Bà», il prete di Bani? Ancora oggi, in Alta Valle Seriana, dal Ponte del Costone in su,tutti hanno sentito parlare di don Francesco Brignoli. Anche Giorgio Fornoni, giornalista, reporter fotografico e televisivo che ha girato servizi televisivi nei luoghi più difficili del pianeta, dalla guerra in Congo per il coltan, alle battaglie in Liberia e in Sudan. Giorgio Fornoni è nato e vive ad Ardesio. Il suo documentario viene proiettato questa sera nel cineteatro dell’oratorio di Ardesio in prima assoluta.

Continua qui:

L'Eco di Bergamo - 5 agosto 2014