Ardesio, va in scena la gara dei boscaioli

Da l’Eco di Bergamo di mercoledì 8 aprile 2015, pagina 37:

Cattura

Ardesio, va in scena la gara dei boscaioli. La finale in notturna

Per un giorno sfide a colpi d’ascia e motosega Bonetti: così ricordiamo il nostro passato. Dimostrazioni e visite al museo etnografico.

Ardesio
ENZO VALENTI

Gente di montagna, che vuole ricordare il suo passato nel lavoro dei boschi. Come? Con una festa che unisce la memoria della tradizione alle più moderne attrezzature oggi in dotazione a chi taglia e lavora gli alberi. Questi sono gli ingredienti della «Festa del boscaiolo» e prima prova di Coppa Italia Stihl Timbersports, in programma all’oratorio di Ardesio sabato 18 aprile. Perché questa festa? Lo spiega Simone Bonetti, presidente della Pro Ardesio che organizza la manifestazione in collaborazione con l’oratorio e Sthil. Un evento, gratuito per chi vorrà assistervi, che gode del patrocinio di Ersaf e di Regione Lombardia. «Ad Ardesio – spiega Bonetti – in passato erano molte le squadre di boscaioli che, da febbraio fino all’autunno inoltrato, in Italia o soprattutto in Francia e in Svizzera, erano impegnate nel taglio dei boschi. Si trattava di boscaioli altamente specializzati nel loro duro e pericoloso lavoro, tanto è vero che erano molto richiesti dagli imprenditori d’Oltralpe. Poi questa attività è andata via via scemando, e oggi ben poche sono le persone che continuano a praticarla. Questa tradizionale attività degli ardesiani è ben rappresentata anche nella sezione «Boscaioli» presente nelle sale del Museo etnografico dell’alta Valle Seriana (MEtA)». Qui ilvisitatore può ammirare strumenti  e mezzi utilizzati dai boscaioli per il lavoro, fotografie d’epoca che li ritraggono mentre tagliano i boschi o fanno scendere a valle il legname, testimonianze dal vivo, pezzi di legno di varie essenze. Il programma La festa del boscaiolo inizierà alle 10 con un corso gratuito di formazione a cura di Sthil, sulla pulizia e manutenzione della motosega. Nel pomeriggio, con inizio alle 16, sarà proposta una visita guidata e gratuita alle quattro sezioni del MEtA (Boscaioli, Carbonai, Filatura e Muratori) e quindi, dalle 16 alle 17, la prima prova di Coppa Italia Stihl Timbersports, avvincente gara a squadre nel corso della quale gli atleti si sfidano a colpi di ascia e motosega nel taglio di tronchi, secondo le tecniche tipiche dei boscaioli americani. La finale di questa avvincente gara si svolgerà, per la prima volta nella Bergamasca, in notturna, ovvero dalle 20 alle 22. La giornata prevede anche una raviolata in oratorio alle 19, una mostra fotografica sui boscaioli e, alle 22,30, un concerto del gruppo Ac/Dc Tribune Nite. «Nel corso della manifestazione – aggiunge il sindaco di Ardesio, Alberto Bigoni – potremo anche applaudire due nostri grandi campioni: Battista Fornoni, campione italiano della specialità e Roberto Fornoni. Auguro loro una gara ricca di soddisfazioni».