Innovare la tradizione

Dal sito di Regione Lombardia:

Bando “INNOVARE LA TRADIZIONE”: 1 Milione di Euro a sostegno dei Negozi storici

Regione Lombardia sostiene le realtà storiche del commercio lombardo mediante l’erogazione di contributi per l’innovazione, la riconversione e lo sviluppo di impresa, il ricambio generazionale, la trasmissione di impresa e il rilancio occupazionale.

La dotazione finanziaria del bando è pari a € 1.000.000,00.

CHI PUO’ FARE DOMANDA
Micro, Piccole e Medie imprese, in possesso di un codice Ateco, primario o secondario delsettore commercio, che hanno ottenuto il riconoscimento di Insegna storica e di tradizione o di Negozio/locale storico o di Storica attività, iscritte nel Registro regionale dei luoghi storici del commercio di Lombardia. Eventuali nuove domande di riconoscimento storico ai sensi della D.G.R. VIII/8886 del 20/01/2009 saranno prese in considerazione ai fini della partecipazione al presente bando solo se presentate entro il 29 luglio 2015 (data di pubblicazione del presente bando sul B.U.R.L.).

INTERVENTI FINANZIABILI E SPESE RICONOSCIBILI
1. Innovazione
2. Riconversione e sviluppo di impresa

3. Ricambio generazionale, trasmissione di impresa e rilancio occupazionale
Non è ammessa la semplice manutenzione ordinaria o straordinaria del negozio.
Sono ammesse le spese in conto capitale se funzionali a interventi innovativi (finalizzati al miglioramento di prodotti, processi produttivi e servizi).
Contributo concedibile a fondo perduto = 70% del totale dei costi sostenuti (spese in conto capitale + spese correnti riconoscibili fino ad un massimo del 30%), non  oltre € 20.000,00.
Non sono ammesse proposte che prevedono solo spese correnti.
– Investimento complessivo minimo: € 8.000,00.

Per conoscere nel dettaglio tutte le tipologie di intervento finanziabili e le relative spese riconoscibili, invitiamo a prendere visione del testo integrale del bando “Innovare la tradizione“, disponibile in questa pagina.

PRESENTAZIONE E SELEZIONE DELLE DOMANDE
Il contributo è concesso mediante procedura a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda. Il bando prevede, dopo la prenotazione del contributo, il superamento di un’istruttoria formale, volta a verificare i requisiti di ammissibilità.

Le domande possono essere presentate SOLO ON LINE mediante la piattaforma SiAge, accedendo al sito: www.siage.regione.lombardia.it, a partire dalle ore 12.00 del 24 settembre 2015 e fino alle ore 12.00 del 15 ottobre 2015, salvo esaurimento risorse (lista d’attesa inclusa).
E’ necessario registrarsi preventivamente alla piattaforma SiAge per ottenere il rilascio della password di accesso e successivamente procedere alla registrazione del profilo “impresa”. Per la registrazione potranno essere previsti tempi di validazione/riconoscimento fino a 2 giorni lavorativi.
La modulistica da allegare alla domanda sarà scaricabile e ricaricabile sul sitowww.siage.regione.lombardia.it all’apertura del bando.

INFORMAZIONI E ASSISTENZA TECNICA
Per informazioni sul bando e sugli adempimenti ad esso connessi, scrivere all’indirizzo di posta elettronica: negozistorici@finlombarda.it

Per l’assistenza tecnica sulle modalità di compilazione on line della domanda sulla piattaforma SiAge, scrivere all’indirizzo di posta elettronica: siage@regione.lombardia.it, oppure contattare il n. verde: 800.131.151. L’assistenza tecnica è attiva dalle ore 8.30 alle ore 17.00, a partire dalla data di apertura del bando (24/09/2015).
 

TIPOLOGIA: Agevolazioni
SCADENZA: Ad esaurimento fondi
DATA DI PUBBLICAZIONE: 29-07-2015
STATO: Aperto

Allegati

Decreto n. 6063 del 17 luglio 2015 (94 KB) PDF
Allegato “Bando Innovare la Tradizione” (216 KB) PDF