Dal sito di Anci Lombardia, un appello che è anche quello dell’amministrazione comunale di Ardesio:

“Di fronte all’ondata di terrore che ha sconvolto Parigi, provocando numerosissime vittime, ANCI Lombardia esprime la sua solidarietà al popolo francese, provato dalla notte di barbarie che si è consumata nelle strade della capitale” queste le parole del Presidente di ANCI Lombardia, Roberto Scanagatti, all’indomani della strage di Parigi. “Condannando la follia della violenza ingiustificata e della morte, ci uniamo ai francesi, ai cittadini delle nostre comunità e di tutto il mondo e alle istituzioni europee e internazionali in una risposta ferma e decisa contro un attacco che è rivolto a tutta l’Europa e a tutti coloro che credono che la pace sia il valore fondante delle società civili, perchè il terrorismo non vincerà” ha continuato Scanagatti. ANCI Lombardia si unisce all’invito diffuso dall’Anci per una mobilitazione diffusa in tutti i comuni per manifestare la vicinanza alla popolazione francese e affermare una netta contrarietà al terrorismo.

La fotografia delle bandiere a mezz’asta italiana ed europea nel Municipio di Ardesio:

Desktop_00001