Ordinanza alla Valcanale srl

IMG_0081_lr

Dal sito del Comune di Ardesio:

IL SINDACO

VISTO il verbale di sopralluogo effettuato dal responsabile del Settore Tecnico e dall’agente di Polizia Locale in data 5/2/2016 in località Pià Spis, in corrispondenza del terreno distinto in mappa al n.1301 (Cens. Valcanale) di proprietà della Soc. VALCANALE Srl (in liquidazione), dal quale è emerso che dalla scarpata a monte della strada di accesso alla località Pià Spis, nell’ambito dell’Alpe Piazza, nei giorni scorsi (presumibilmente non più di 36-48 ore) sono avvenuti dei crolli di masse rocciose che hanno interessato e ostruito la sede stradale.

PRESO ATTO che da tale sopralluogo è emerso che:

  1. Una massa di almeno 30 mc. è franata ostruendo completamente la sede stradale con blocchi di grandi dimensioni, che sono stati quasi completamente contenuti dal vecchio guard-rail esistente lungo il ciglio di valle della strada stessa. Qualche blocco di modesta entità ha superato la barriera precipitando lungo la scarpata sottostante. A circa m. 1 dal ciglio di valle è stata notata una fessura nel manto stradale che appare recente, e compatibile con possibili effetti del crollo di una massa così consistente e di eccezionale peso. La zona di distacco è situata sotto il canale idroelettrico della Soc. MIRALAGO Srl, che attualmente non è in esercizio, ma all’interno del quale, su informazioni assunte presso i tecnici della stessa Società, è attualmente presente acqua per l’effettuazione di prove tecniche presso la centrale idroelettrica di Valcanale oggetto di ristrutturazione. Nella zona di distacco si notano venute d’acqua ghiacciate, di cui non è stato possibile stabilire se naturali o meno.
  2. A distanza di circa 100 m. dalla frana di cui al punto precedente è stato rilevato un’altra frana di modeste dimensioni, che ha probabilmente preceduto di alcuni giorni la frana maggior, che ha parzialmente interessato ancora la sede stradale. Anche in questo caso la zona di stacco si trova sotto il canale idroelettrico della Soc. MIRALAGO Srl.

ORDINA:

  • Alla Società VALCANALE Srl con sede in Ardesio, Via Pià Spis, nella persona del Liquidatore Sig. Paolo Bedon nato a Nogara (VR) il 24/10/1956 e residente a ASSAGO (MI) in via G. Matteotti n. 20/a, quale proprietaria dell’area interessata, l’immediata attivazione di interventi di messa in sicurezza e bonifica, comprendenti opportune modalità di monitoraggio, lo sgombero delle masse rocciose crollate, la sigillatura delle fessurazioni del manto stradale, l’esecuzione di idonee indagini per accertare l’attuale condizione di stabilità del fronte roccioso nelle zone interessate dai crolli e in quelle limitrofe che appaiono in precarie condizioni di stabilità, anche sulla scorta di quanto evidenziato dalla relazione geologica congiunta effettuata in data 16/10/2014;
  • Alla Soc. MIRALAGO ENERGIA Srl, quale proprietaria del canale idroelettrico di adduzione dell’impianto denominato “Valcanale basso”, l’immediata sospensione delle prove di carico del canale idroelettrico da parte della Soc. MIRALAGO ENERGIA Srl, con attivazione di idonee attività di verifica delle condizioni di sicurezza del canale stesso e di stabilità del versante in cui si trova, con particolare riferimento alle zone in cui si sono verificati i crolli.