Da l’Eco di Bergamo del 11 febbraio 2016, un’intervista di Giambattista Gherardi al sindaco di Ardesio e presidente della Comunità Montana Valle Seriana, Alberto Bigoni, sul tema del prolungamento della TEB da Albino a Vertova:

Bigoni: il prolungamento sarebbe un sogno per la valle

«L’unione fa la forza e può essere decisiva anche per il prolungamento della tramvia». Questo in estrema sintesi il commento di Alberto Bigoni, sindaco di Ardesio e presidente della Comunità montana Valle Seriana, sul prolungamento della linea T1 della Teb fino a Vertova, cui ha ridato fiato la lettera del sindaco del potenziale capolinea, Luigi Gualdi, pubblicata da L’Eco di Bergamo nei giorni scorsi. «Qualsiasi intervento – sottolinea Bigoni – per dare sbocchi e opportunità nuove alla mobilità in Valle Seriana va sottoscritto di corsa, mostrando una totale e immediata coesione territoriale che superi gli steccati politici. La capacità di fare squadra, guardando insieme a prospettive concrete di crescita e sviluppo, è l’elemento prioritario in un territorio per rapportarsi agli enti superiori. In primis ci sono la Regione o il Governo, ma l’unità d’intenti locale è lo step imprescindibile. È evidente che fra il dire e il fare ci sono di mezzo…i soldi, e in questo caso ce ne vogliono anche tanti. Dobbiamo però pensare in positivo, costruire da subito un futuro possibile, che preveda addirittura il ritorno a Clusone del trasporto su rotaia. Può apparire fantascienza, ma la politica deve guardare avanti e con lei il territorio». Il progetto di giungere su rotaia da Bergamo a Vertova (per complessivi 21,6 chilometri, rispetto agli attuali 12,6 da Bergamo ad Albino) è ancor oggi parte integrante del Piano territoriale di coordinamento provinciale (Ptcp). Il «ritorno di fiamma» di queste settimane è legato anche alle obiettive criticità emerse a più riprese per la viabilità veicolare, che nonostante la superstrada inaugurata da ormai una decina d’anni mostra ancora criticità importanti. «La facilità di movimento di persone e merci – sottolinea Bigoni – è una carta in più di cui la Valle Seriana deve disporre per dare fiato al proprio rilancio territoriale, sia esso produttivo o turistico. Lunedì 22 febbraio tutti i sindaci della valle incontreranno in Provincia, Pasquale Gandolfi, consigliere delegato a grandi opere, infrastrutture e viabilità. Un’ottima occasione per fare il punto della situazione su rotaia e su gomma, ma anche l’opportunità per fare sintesi». Il ferro, anche quello delle rotaie, va battuto finchè è caldo: sarebbe un peccato…perdere il tram. •  G. B. G.

L'AnsaldoBreda Sirio TEB 007 sosta presso la fermata di Torre Boldone per partire alla volta di Bergamo FS
L’AnsaldoBreda Sirio TEB 007 sosta presso la fermata di Torre Boldone per partire alla volta di Bergamo FS