Ieri, lunedì 15 febbraio 2016, nel corso dell’assemblea pubblica della ProLoco Ardesio tenutasi in sala consiliare, il sindaco di Ardesio, Alberto Bigoni, ha come di consueto introdotto l’incontro con un saluto istituzionale. Quest’ultimo, in via eccezionale, è avvenuto con la lettura del tradizionale discorso del sindaco che verrà pubblicato nel mese di aprile sul libretto della programmazione estiva della ProLoco. Nel passaggio è emersa la volonta di dedicare la sala che attualmente ospita la ProLoco alla figura di Danilo Fornoni, raccogliendo il suggerimento del presidente della ProLoco di Ardesio, Simone Bonetti, proponendo uno specifico ordine del giorno in uno dei prossimi consigli comunali.

Queste le parole lette da Bigoni:


Nell’assemblea pubblica che la ProLoco Ardesio ha indetto nella sera del 15 febbraio 2016, leggendo queste righe ho avuto il piacere di poter annunciare che entro breve il Comune di Ardesio avrebbe dedicato la sala del Palazzo Comunale che attualmente ospita l’associazione alla memoria di Danilo Fornoni, il giovanissimo volontario della ProLoco scomparso prematuramente nel Natale del 2015. Un gesto simbolico ma tangibile della vicinanza e della riconoscenza che l’Ente pubblico vuole tributare al ragazzo, distintosi per la determinazione e dedizione ai valori dell’associazione, ma anche per aver saputo trasmettere una “voglia di vivere” che rimarrà ad imperitura memoria, fulvido esempio per tutta la Comunità. Lo ritengo un atto dovuto, un passaggio obbligato, un riconoscimento formale per testimoniare la vicinanza ad una figura che, pur nella difficoltà, ha saputo dare tanto ai suoi concittadini, un esempio per tutti.  Nella speranza che quando leggerete queste righe sul libretto estivo sia già effettivamente avvenuta l’intitolazione, non mi resta che ringraziare tutte le ragazze ed i ragazzi della ProLoco Ardesio per il loro operato: ce lo invidiano in tutta la bergamasca un gruppo così, teniamocelo stretto e gratifichiamolo il più possibile. Cittadine e cittadini, nel chiudere in questo mio ultimo saluto del mandato da sindaco, concedetemi la possibilità di ringraziare la ProLoco per quello che mi ha dato, per quello che ho ricevuto in questi anni: grazie di cuore, continuate così. Nella speranza di avervi dato qualcosa anch’io nei confronti settimanali (quotidiani, in alcuni periodi), auguro a voi ed a tutti gli ardesiani una splendida estate 2016!

Il sindaco, Alberto Bigoni


Sul sito di Antenna2, myvalley.it, la notizia è stata ripresa come segue:

La sede della Pro Loco di Ardesio sarà intitolata a Danilo Fornoni, il ragazzo di 18 anni del paese spentosi improvvisamente prima di Natale. Danilo viveva vicino a Piazzolo di Ardesio, ben voluto da tutti era un volontario della Pro Loco e studente del corso Flad (Formazione lavoro allievi disabili) di Clusone. La decisione è stata presa ieri sera nel corso dell’assemblea dell’associazione. “Per noi è un atto dovuto – ha commentato il presidente della Pro Loco di Ardesio Simone Bonetti -. Da subito abbiamo pensato di dovere fare qualcosa. Avevamo due ipotesi, o dedicargli un evento o qualcosa di più duraturo. Per essere più precisi sarà intitolata la stanza in cui attualmente si trova la sede della Pro Loco di Ardesio. Sarà il Comune a fare un passaggio in consiglio con il quale sarà determinata questa decisione in via ufficiale”.

danilo