Dal sito Valseriana News:

VERTOVA, PIENONE ALL’ASSEMBLEA SUL PROLUNGAMENTO DELLA TEB

VERTOVA – “L’unione fa la forza”, soprattutto se di fronte ad un progetto imponente non ci sono differenze politiche. Parte sotto questo auspicio la serata dedicata allo scottante e attuale tema del prolungamento della Teb, la tramvia elettrica della Val Seriana che collega Albino a Bergamo e che potrebbe essere prolungata fino a Vertova. Presenti a Vertova, nella serata di mercoledì 20 aprile presso la sala polivalente della Fondazione Cardinal Gusmini, tutte le forze politiche della Valle e i tecnici pronto ad illustrare le prospettive future. La serata è stata organizzata dal Comune di Vertova congiuntamente alla Comunità Montana Valle Seriana e a Promoserio, due enti che hanno appoggiato il progetto di prolungamento e che lo pongono come priorità per lo sviluppo del territorio. E di sviluppo ed effetti sull’economia locale sono pronti a dare spiegazioni i tecnici intervenuti. Prima di questi, i politici presenti, moderati da Riccardo Cagnoni, hanno portato il proprio saluto ribadendo la necessità di porsi un unico obiettivo aldilà dei diversi colori partitici nel segno del territorio. A partire dal sindaco di Vertova, Luigi Gualdi che ha il merito di aver risollevato qualche settimana fa la questione del prolungamento della Teb, caduta in sordina, con una lettera indirizzata alle forze politiche provinciali e regionali. Successivamente il sostegno è arrivato anche da Guido Fratta, presidente di Promoserio, e da Alberto Bigoni, presidente della Comunità Montana Valle Seriana, assente all’assemblea ma presente con alcune righe di saluto. E’ toccato poi ai consiglieri regionali Jacopo Scandella, Angelo Capelli, Roberto Anelli e Lara Magoni, seguiti dal Senatore Nunziante Consiglio.

vertova-assemblea-teb


L’articolo pubblicato su MyValley.it