Le frasi fatte

Non ci sono più le mezze stagioni

Non ci sono più le mezze stagioni“, la prima. “Si sta meglio quando si stava peggio“, la seconda. “L’America è il paese delle grandi contraddizioni“, la terza. A breve si aggiungerà tra le frasi fatte, fulgido esempio di banalità, anche “la colpa è dell’amministrazione precedente“, quantomeno ad Ardesio. Gli elementi ci sono tutti: in occasione dell’installazione di quattro telecamere in paese tramite un contributo ottenuto dall’amministrazione Bigoni (ed ovviamente spacciato da Caccia come grande risultato della sua amministrazione, meritandosi un posto nelle “Bufale Leghiste“), il neo-sindaco ha evidenziato, nel maldestro tentativo di rimediare alla figuraccia, come abbiano ereditato la pratica da chi li ha preceduti con grosse difficoltà e di come abbiano dovuto fare le corse per rispettare i tempi che Regione Lombardia ha disposto ai Comuni beneficiari del contributo.

La colpa è di chi ha preceduto, è evidente (???)

Magistrale la risposta di Simone Bergamini di “Ardesio Unita” ai microfoni di Antenna2:

Bergamini aggiunge che, a suo parere, «l’aspetto più preoccupante di questa vicenda è che il gruppo amministrativo attuale non ha ancora ingranato. Il clima negli ultimi anni è cambiato e bisogna essere in grado di operare in queste condizioni. Quello che è successo dà in qualche modo una spiegazione al nulla delle linee programmatiche presentate dal gruppo Lega Nord in Consiglio comunale». «Se c’è stata tutta questa fatica ad installare quattro telecamere nei mesi di luglio e agosto, vogliamo sperare che da settembre le cose cambino – conclude Bergamini -. Quando le incombenze diventeranno tante, confidiamo che l’amministrazione sia in grado di operare e di dare risposte rapide».

Siamo curiosi di vedere quante volte ci verrà attribuita la colpa di qualsiasi cosa succeda, nel frattempo attendiamo gli sviluppi dell’attività amministrativa.

Ardesio Unita