Definitivamente fuori

Il 19 novembre 2016 a Villa d’Ogna si è consumato l’ultimo atto, per Ardesio, dell’Unione dei Comuni “Asta del Serio”. Con il solo voto contrario del consigliere Alberto Bigoni, l’assemblea ha ratificato la decisione che Ardesio aveva già precedentemente adottato nel proprio consiglio comunale, a fine settembre. Cala definitivamente il sipario sull’Unione, così come l’abbiamo conosciuta. Piario e Villa d’Ogna sono determinati nel proseguire il percorso, questo fa piacere a molti, incluso il gruppo consiliare di “Ardesio Unita”.

Una nuova fase

Si apre ora una nuova fase, soprattutto per Ardesio: fuori dalla gestione associata, dovrà necessariamente uscire dall’isolamento in cui si è cacciato, per trovare gli strumenti idonei alla realizzazione del programma elettorale. In tal contesto, si pone per il nostro gruppo di minoranza una decisione: quale è la migliore strategia politica amministrativa da adottare per svolgere al meglio il nostro ruolo di osservatori e propositori che la minoranza impone? Ci siamo dati delle risposte, ma crediamo che il confronto con i lettori delle pagine di ardesiounita.it sia necessario. Lo facciamo con l’invio di una newsletter “speciale”, la prima contenente un piccolo sondaggio. Gli iscritti la riceveranno entro poche ore.